Trasparenza dei dati: Le aziende possono comprendere i punteggi ESG e tracciare e confrontare facilmente le metriche ESG con la tecnologia

Aggiornamenti dei prodotti 26 luglio 2022 Carlos Pérez, Carmen Boulet, Dominik Freidorfer

Sfruttare la tecnologia per il reporting di sostenibilità aziendale e i punteggi ESG delle aziende

Le aziende devono sempre più evidenziare e misurare le loro attività ambientali e sociali. Gli investitori, i finanziatori e le autorità di regolamentazione stanno aumentando la pressione e richiedono la divulgazione di informazioni non finanziarie strutturate e pienamente trasparenti. McKinsey osserva che: "Poiché è sempre più evidente che i risultati finanziari delle aziende corrispondono alla loro capacità di affrontare le questioni ambientali, sociali, di governance (ESG) e altre questioni non finanziarie, un numero maggiore di investitori cerca di determinare se i dirigenti gestiscono le loro aziende tenendo conto di tali questioni. Quando le aziende riferiscono sulle attività legate all'ESG, hanno in gran parte continuato ad affrontare i diversi interessi dei loro numerosi stakeholder - una pratica di lunga data che comporta la compilazione di ampi rapporti di sostenibilità e la compilazione di pile di questionari".

La Commissione europea sta estendendo l'ambito di applicazione e ampliando i requisiti di rendicontazione per le aziende, affrontando le pratiche di rendicontazione insufficienti, opache e non comparabili. Il regolamento interesserà quasi 50.000 aziende dell'UE che dovranno presto attenersi agli standard dettagliati di rendicontazione della sostenibilità.

Dall'altra parte dell'Atlantico, la SEC sta valutando la possibilità di rendere obbligatoria l'informativa che richiederà alle aziende di aumentare in modo significativo le informazioni sul rischio climatico nei documenti normativi, migliorando la coerenza e la comparabilità delle informazioni.

Le valutazioni attualmente utilizzate per misurare le prestazioni di sostenibilità sono spesso errate e limitate. Uno studio del MIT ha evidenziato che le divergenze nelle valutazioni ESG (e quindi nelle performance) non sono dovute alla mancanza di definizioni, ma si basano piuttosto su un "disaccordo fondamentale sui dati sottostanti". Le aziende, quindi, spesso non hanno chiaro quale sia la loro "reale" performance e possono avere difficoltà a definire e misurare obiettivi ESG concreti, necessari per comunicare i piani strategici di sostenibilità e i progressi rispetto a tali piani ai principali stakeholder, come dipendenti, clienti, investitori, fornitori e consumatori.

A Clarity AIcrediamo nella granularità dei dati che equivale alla piena trasparenza. Inoltre, vogliamo garantire che le aziende comprendano appieno i propri dati al livello più granulare. La pianificazione dall'alto verso il basso può funzionare, ma i progressi rispetto a tale pianificazione non possono essere realizzati con precisione senza dati dal basso verso l'alto e senza gli strumenti tecnologici che consentono di effettuare le analisi e i report associati e necessari.

Abbiamo sviluppato una nuova soluzione per consentire alle aziende di accedere direttamente a tutti i loro dati, di avere piena visibilità sulle metodologie generali e sugli input dei punteggi, nonché di collegarsi direttamente alla nostra ampia rete di investitori. Le aziende possono navigare tra tutti i dati grezzi disponibili per esaminare come vengono costruiti i punteggi ESG e per comprendere meglio i dati utilizzati dagli investitori per effettuare le allocazioni. Tutti i dati disponibili possono essere convalidati e aggiornati direttamente nel nostro strumento SaaS di facile utilizzo, che garantisce una visione affidabile ed equa dell'azienda in ogni momento e consente alle aziende di correggere le imprecisioni che potrebbero costare loro le allocazioni da parte degli investitori focalizzati sui temi ESG.

Clarity AILa nuova soluzione dell'azienda consente alle aziende di accedere direttamente a tutti i dati, di avere piena visibilità sulle metodologie generali e di ottenere input di punteggio.

 

Inoltre, il nostro strumento di benchmarking, lanciato di recente, consente alle aziende di generare informazioni preziose e tangibili sulle loro prestazioni di sostenibilità in relazione ai loro colleghi e offre un modo efficace per analizzare i punti di forza e di debolezza. Le aziende possono utilizzare tutte le informazioni disponibili per aumentare la consapevolezza degli sforzi di sostenibilità all'interno, garantire la conformità alle normative e comunicare gli sforzi di sostenibilità all'esterno ai principali stakeholder, come già detto. Gli utenti di ogni azienda saranno in grado di:

  • Comprendere ed esaminare in dettaglio la performance ESG della propria azienda.
  • Identificare i punti di forza e le aree chiave di miglioramento attraverso benchmark granulari tra pari e di settore.
  • vagliare migliaia di articoli di cronaca per valutare l'impatto dei rischi reputazionali legati alla sostenibilità ed essere pronti ad agire di conseguenza
  • Mantenere tutte le metriche aggiornate in qualsiasi momento 
  • Comunicare in modo efficiente con gli investitori, utilizzando un processo semplice all'interno del nostro strumento di facile utilizzo.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per saperne di più e ricevere approfondimenti continui da Clarity AI.